Skip to content

Gomitolo n. 8. La lavatrice

28 giugno 2010

Giro intorno, mi allontano e torno sempre a quel pensiero.

Cammino sui tacchi rumorosamente per richiamarmi all’ordine e sento i tuoi passi che mi corrono dietro.  Allora esco, prendo il sole in faccia, mi lascio schiaffeggiare dall’aria tiepida di una terrazza primaverile e i tuoi occhi mi pungono le spalle. Ti lavo strofinando forte le mani sotto l’acqua e ti vedo allo specchio nella fronte corrugata.

Rido, ritorno a me. Non oppongo più resistenza. Ti accolgo ovunque tu abbia fatto il nido: sotto le unghie, dentro i capelli, in una piega del collo, in un capriccio della mia vanità o nello sbuffo di fumo della mia sigaretta.

Costringo il tempo a inseguirmi ora che va più lento di me e a sera ti sento pesante nelle gambe e sulle palpebre impolverate.

Dietro le imposte accostate mi spoglio della giornata e ti abbandono fiaccamente a terra insieme ai vestiti.

Poi li raccolgo con cura e li metto a lavare. Faccio una doccia così bollente che fa quasi male e finalmente ti addormenti nella centrifuga rumorosa ora che sei solo uno dei tanti pensieri che girano vorticosamente nell’oblò della lavatrice alla quale ho affittato l’anima per un paio d’ore.

 

Annunci
3 commenti leave one →
  1. 29 giugno 2010 09:12

    Anch’io ho smesso di opporre resistenza. Dopo molti anni..

  2. 29 giugno 2010 09:27

    Concretizzazione (e lavaggio) di pesantezze, macchie di cenere, sull’anima, o nei pensieri… magari.
    Bello, sodo.

  3. 29 giugno 2010 12:32

    L’anima va poi stesa e poi si rimpolvera di nuovo. Il lavaggio non è mai definitivo.

    Si.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: