Skip to content

Gomitolo n. 13. Domenica

31 luglio 2011
tags:

Questo è il  giorno in cui inciampo sempre maldestramente.
È il giorno del caffè in terrazza, dei piedi scalzi e dei panni stesi al vento. È il giorno delle ore lente ubriache di ricordi.
È il giorno delle chiacchiere intorno a un tavolo e degli odori di cucina che entrano dalle finestre. È il giorno in cui mi fa visita il pensiero di un amore mai vissuto e cammino per le stanze aggrappata a quel “senso” di casa che un tempo lontano mi apparteneva.
È il giorno in cui la nostalgia è una brutta e comoda vestaglia indossata fino a mezzogiorno, in cui la canzone triste che sento in testa mi farà compagnia fino ai clacson delle prime luci di  domani mattina.
La domenica è quell’attimo esatto in cui scuoto la testa, faccio una doccia e  preparo il pranzo per gli ospiti: le orecchiette, gli involtini, la purea di fave con la cicoria selvatica, il sedano fresco che mi ricorda il profumo delle mani di mia nonna.
Va così di domenica. I miei ospiti che parlano il dialetto mentre io concedo qualcosa al mio languore. Non si tratta di vera tristezza, ma di seguire docilmente la direzione dell’ago di una bussola emotiva che punta costantemente a sud.
La domenica è quel giorno in cui se piove è ancora più domenica. E oggi promette pioggia.

Annunci
11 commenti leave one →
  1. prud permalink
    1 agosto 2011 07:33

    struggente, e bellissimo. come sempre.

  2. alessandro permalink
    1 agosto 2011 10:42

    …davvero bello….
    saluti da un amico marchigiano….

  3. 4 agosto 2011 08:27

    Che bella, bella, domenica…

  4. Quizzlo permalink
    8 agosto 2011 11:39

    Davvero bellissimo 🙂

  5. 19 agosto 2011 22:35

    Piace molto anche a me, complimenti.

  6. Jessica Carrieri permalink
    28 agosto 2011 13:42

    grazie rimembranzedoggi, molto gentile 🙂

  7. Jessica Carrieri permalink
    28 agosto 2011 13:42

    ma grazie 🙂

  8. 9 novembre 2011 21:59

    bellissimo, io non so raccontare le mie di domeniche ma sono così

  9. Jessica Carrieri permalink
    14 novembre 2011 19:57

    grazie 🙂

  10. 26 gennaio 2012 08:09

    “seguire docilmente la direzione dell’ago di una bussola emotiva che punta costantemente a sud”: davvero bello 🙂

  11. Jessica Carrieri permalink
    12 febbraio 2012 18:07

    grazie Grace Jb 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: